Dischi Disegnati

Il mio primo disco disegnato risale a molti anni fa: era il 22 Maggio 1988 in occasione di un concerto al Palalido di Milano (il gruppo era quello dei Korn) e io scrissi/disegnai la recensione per la mia Fanzine di allora, La Pecora Nera.

Nel 2009 ho creato Dischi Disegnati unendo le due grandi passioni che ancora mi accompagnano: il disegno e la musica. Il primo disco disegnato è dedicato all’elettronica nordica dei GusGus e al loro disco 24/7, data che coincide con la pubblicazione del disco. Il funzionamento di Dischi Disegnati è semplice: scelgo un disco o un artista, mi immergo totalmente nell’ascolto, studio la sua biografia e disegno. Mi piacciono i numeri, gli aneddoti, le informazioni apparentemente inutili. Creo recensioni disegnate, remix a fumetti, infocomix musicali. Grazie a Dischi Disegnati ho collaborato con diversi realtà. 

Ho pubblicato le mie illustrazioni su Vitaminic e su Grazia.it, ho fatto una mostra in occasione del Dancity Festival 2011 a Foligno, chiaccherato in Radio ospite di Musical Box su Radio 2 Rai, curato una rubrica fissa su Soundwall.it, il principale sito di musica elettronica italiano.

Vai al sito di Dischi Disegnati